cnn  sky.itg24live697 foxnews  raidiretta  la7.tv   rtve.es  france2.fr  cbsnews   nypost  it.reuters  ansa   asca  radio3/podcast  radio3/inonda retedue.rsi.ch/birdland/                                              

Una nuova legge marziale finanziaria si sta per preparare in america.


Date un'occhiata a questo video, già sottotitolato, e potrete capire, da Ron Paul system.
L'enorme massa monetaria, il moltiplicatore finanziario, la riserva frazionaria, e il prossimo ristagno dell'economia, provocheranno una fuga dai bond americani, e da qui, le tremende misure che seguiranno, con blocco dei normali usi finanziari dei cittadini americani.

Non c'è via di uscita, le popolazioni ricche saranno sempre più ricche.Si preparano grossi guai entro 20 anni.

Sappiamo tutti che le risorse sono finite mentre la popolazionne sta aumentando enormemente. E' un

Ron Paul staff e Stansberry report nuovo fallimento Fannie Mae e Freddy Mac

Secondo un avviso agli investitori del notissimo Stansberry report, e anche a quanto apprendo dagli

Ecco quello che accade, veramente.

Questo è quello che si vede realmente, senza le solite censure e mezze immagini delle solite tv.

Asl Versilia, occhio al portafoglio.

Tralascio il problema visite specialistiche, spesso affidate a figure esterne, retribuite a prestazione, che fanno vsite con tempi e modalità a volte sconcertanti, e senza possibilità di fissare preventivamente una seconda visita con lo stesso primo specialista, una condizione che quando manca è veramente da follia. Che poi qualcuno esegua visite a nero, nel sistema intramoenia sembra impossibile ma in realtà è possibilissimo perché nella intramoenia allargata, i professionisti girano con il blocchetto delle ricevute della asl o regione e possono anche non emettere la ricevuta. Naturalmente chi di dovere lo sa e fa anche i debiti controlli, o no?...

La narrativa di Marino, ovvero un mito, anzi una leggenda o entrambe? Jacona doceat...

E se come dice un noto giornalista e direttore, Marino sia una leggenda, uno che ha creato una

l film di Veltroni, il primo di una lunga serie della famiglia WV.

Non ho visto il film di Veltroni, ma sappiamo che alla prima c'era tutta la Roma allo champagne della sinistra al caviale. In compenso, non mi farò mancare le opere prime delle figlie del Veltroni, che prima o poi da New York, sbarcheranno anche a Roma e faranno sfaceli in televisione e al cinema e magari anche con i libri. Libri con cui Veltroni ha potuto comperare un bell'appartaamento a New York per le figlie.
L'allievo del grande regista e soggettista Ettore Scola, ultra intellettualone della sinistra cinematografara capitolina, può anche vantare di aver sbattuto fuori dalla sezione della Fgci, chiamato da Ghini e Scarpati, il povero Minzolini, che aveva già idee non conformi con la linea ferrea della direzione berlingueriana.
Non mi preoccupo dei soldi necessari per realizzare il film di Veltroni, perché sappiamo tutti che i film sono roba privata, i cui incassi finiscono nelle tasche di gente privata... spero. Ma poi ci somno i 5 stelle a controllare e a informarci no?

Bernard Maris, assassinato l'economista che spiegava come si fabbrica l'euro.

Ora Bernard Maris la raccontava dal punto di vista del banchiere francese della Banca centrale

Nel non dialogo tra due fiorentini , l'Oriana Fallaci e Terzani, ormai sappiamo chi vedeva giusto.

Sono morti a pchi mesi di distanza i due fiorentini più conosciuti al mondo nel campo del giornalismo

Aste e vendite quadri in TV, attenti alle fregature sui soliti nomi.

Come avete notato tutti, da decenni in televisine si svolgono aste e vendite di quadri, in genere arte

Viareggio e Camaiore, raccolta rifiuti, una matassa da svolgere ma nessuno si muove, siamo in Toscana, si sa.

Secondo un'analisi dell'Ispra i cittadini del comune versiliese pagano 340 euro l'anno invece dei 151

Aspettando il flop di Giovanni Floris su La7.

E' un copione ormai scritto da anni: da La7 a Rai3 e da Rai3 a La7. Queste due reti, sono

Finalmente Draghi cala gli assi, rilancio dell'economia, impresa impossibile.

Userò anche mezzi non convenzionali, dice oggi Draghi, per rilanciare l'economia. Sottinteso, l'economia è in crisi ma si può aggiustare tutto con qualche manovra tecnica.
Per noi si tratta della solita droga che viene sparsa sul mercato, in tal modo si innescherà una crescita drogata e quindi fasulla. Sarebbe bene che l'amico Draghi ci spiegasse quali sono secondo lui, i motivi dell'attuale crisi e perché le sue misure non convenzionali, la risolveranno. Dubito che lo faccia: impresa impossibile. Occidente default! Kaput!

Le televendite di quadri sono delle buffonate, quasi sempre.

A parte le vicende processuali di alcuni grandi imprenditori del settore delle vendite e commercio di opere di

Ecco come funziona il rapporto tra stato e cittadini, tra ricorsi e processi.

Dopo dieci anni di ricorsi vince il concorso per fare la preside ma ormai è in pensione. Maria

Si avvicina il momento decisivo per Renzi e il Belpaese: entro fine 2014.

Stiamo muovendoci a passi lenti ma inesorabili sul precipizio finanziario, economico e sociale e sono in molti

Lettera di Pasolini sulle BR e Moro.

Presidente Moro, io la ritengo colpevole, assieme ai suoi amici e colleghi, di aver stuprato la democrazia,

Pronti a togliere via i soldi, entro tre mesi prelievo forzoso sui conti correnti del 1%

La manovrina a Ottobre si farà. Questa è la notizia che possiamo dare ai nostri lettori e sarà di 20 miliardi di euro, per metà con prelievo forzoso nottetempo dai conti correnti italici, tra lo 0,9 e 1,2%, compreso i conti postali ed esclusi i bot.  Avevamo già detto di tenersi pronti allo scippo dei soldi e adesso siamo vicini.
Ecco lo scenario di Ottobre: il governo inizia a rispondere che si farà la manovra ma con soli risparmi di spesa e vendita di qualche immobile a breve. L'Europa intanto ordinerà il rispetto dei patti di rientro dal

L'Unità è stata uccisa, ma risorgerà, forse.

Hanno ucciso l'Unità! E' questo il titolone delle 16 pagine vuote con cui è uscita in edicola per l'ultima volta, forse, l'Unità. Non sappiamo chi l'ha uccisa, ma stiamo facendo tutti gli sforzi per agguantare gli assassini. Certo, se solo si pensa alla folla di lettori vantati dal quotidiano, si tratta veramente di un killeraggio mediatico senza precedenti. Forse è una manovra del Berlusca, che tramite la sua fiduciaria Santanché vuole mettere le mani anche sul simbolo del vetero comunismo de noantri. Intanto la Signora Concita De Gregorio ce la dobbiamo sorbire in Rai, e ben pagata, in una delle rubriche seguite dallo 0,07% di share: meglio Cieli, mio marito! e il suo cazzeggio retrò in finta salsa neo femminista.

Microsoft: finita l'era dei sistemi operativi, con google play e tablet. Pronti 18.000 licenziamenti.

L'avevamo sempre pensato: si arriverà a un punto in cui la Microsoft non servirà più almeno per il sistema

L'enorme autorevolezza di Renzi piega la Merkel e l'Europa (ma quando mai)?.

Di ritorno per la seconda volta da un giretto in quel d'Europa, Renzi si dichiara soddisfatto e con un credito

La tremenda fatica di essere figli di re Giorgio Napolitano, tra sfigati e aspiranti, loro riescono.

Marco Travaglio: carriera amici incarichi di Giulio Napolitano figlio di Giorgio “Il primo, Giovanni, è in forza

Dal Mose si prepara la pista romana, che porta dritta ai partiti al governo.

L'inchiesta sul Mose sta arrivando a un passo decisivo, con personaggi locali che hanno ampiamente parlato e sembra che l'inchiesta stia imboccando l'autostrada per Roma. Vedremo quali sviluppi e a che livello saranno in grado di far emergere i veri capoccia dell'operazione Mose.

Domani a mezzogiorno vai a Telemontecarlo e sottoponi al direttore il progetto che hai mente. Comincerai a lavorare subito. Non posso fare altro per te».

Nel 1982, da poco giunta a Roma, e già ragazza immagine alla Città del Mobile, nonché di una grossa concessionaria, una delle prime a fare pubblicità tv, Moana Pozzi era già finita sul set di un paio di film porno, e nel letto di alcuni imprenditorucci d'assalto. Ma il pesce grosso fu subito lui, Bettino Craxi, che scaricò subito la bellissima Olga Bisera (lanciatissima nel cinema e Tv), per mettere alla Tv dei ragazzi assieme a Fabio Fazio (altro patrocinato di Craxi), nel programma Jeans e Jeans 2, Moana. Che poi scaricherà per una ragazzetta a cui donò una tv commerciale intera.... Poi ci fu tale Patrizia Caselli, divisa un poco con Walter Chiari e altri, fino al crollo e alla fuga con l'aereo di un rifugiato.

Guardia Finanza, ma chi poteva credere a un sistema di tangenti?

Ma chi l'avrebbe detto? La guardia di Finanza, che costa qualche miliardo di euro a tutti noi, è

Le borse, italiana in testa, sono già in fase di pre bolla.

La borsa italica in meno di due anni ha recuperato una quantità enorme di terreno, praticamente portandosi su valori prossimi a quelli di un paese in piena ripresa. Ora che probabilmente una ripresina è

“I soldi sono andati al Pd. E io vi posso anche indicare chi è quel Compagno X che ha ritirato i quattrini.

Come all'epoca dell'inutile farsa di tangentopoli, dopo il famoso compagno G, oggi spunta il

Produzione industriale, +1,6% rispetto al 2013. Ocse: Italia locomotiva del G7

Finalmente una certezza: l'Italia è il paese che traina la crescita economica europea nel

Quando proverete a ritirare o trasferire i soldi sarà tutto bloccato; vi spiego perché.

Care amiche e amici, grazie per continuare a leggere in tanti questo blog, che purtroppo

Caro Guido Viale e amiche del Manifesto, non vi pare di aver giocato abbastanza?

Panico a Parigi: Front National primo partito. Allarme! Allarme! Allarme siam... 

Barroso e Van Rompuy se la ridono sul piano economico di Renzi.

Alla conferenza stampa chiedono se il programma di Renzi è utile e realistico, sarà sufficiente, mettere 80 euro nelle buste paga e recuperare 10 miliardi? Per contro, Renzi, risponde che lui va avanti rispettando gli impegni (ma quando mai)?.

Se fossi Renzi, toglierei i soldi ai patronati, Inca eccetera e sopprimerei i Centri per l'impiego.

Si tratta di denaro buttato, dove lavorano solo ex burocrati e qualche avvocato che gira in Ferrari o Rolls

La dama bianca, ovvero Federica Gagliardi, la stagista di Berlusconi e quei 24 chili di cocaina.

Vi ricordate quando tutti ci interrogavamo sulla bella stagista della Regione Lazio, che accompagnava il Berlusconi al G8