Escort service Ukraina.

Ukraina e Bielorussia,  (vedi anche QUI)

sono da tempo il granaio del sesso a poco prezzo ma anche delle top model comunque a buon mercato, dato il favorevole rapporto di cambio.

Nella soloa Mosca, dove si riversano in massa, ne trovate più di 10.000, non tutte bellissime, ma comunque, a mio giudizio, sempre nella e sopra la media. Con meno di 200 euro vi faranno stare bene per un'oretta o anche due, se le siete simpatici e sono molto, ma molto brave, o' veramente.
Alcune di queste vengono anche in Italica, e magari diventano anchor women di locali notturni e discoteche alla moda, ma anche aspiranti veline, letterine e vallette. Qui, le vedete dal sito della GIA, escort international service, da cui mi servo, quando mi capita. Guardatevele un pochetto e poi confrontatele con le
bellezze che vedete in TV e fatevi un'idea.
Notiamo l'estrema onestà dell'offeta: si al sesso orale, con gioia in bocca, per l'anale perè o per l'orgia, occorre pagare un 50% in più. (per la gioia sul viso, se non le siete troppo simpatici, avrete una lieve soprattassa).
Per capire come si usano, leggere trecento-escort-per-noi-cricca-grandi
Free Image Hosting at www.ImageShack.usFree Image Hosting at www.ImageShack.us

Questa è la nuova amica di Miky Rourke, appena scartata come un chewingum, impacchettata  dalla  Bielorussia e spedita a Hollywood, presentata solo con il suo nome, durante i parties: Elena (Kuletsava). Da esperto puttaniere, credo di averne viste anche di più belle, per i miei gusti, comunque sempre tutte bionde e slavate, glabre e con occhi da lince. Le cambierei volentieri per le rosse alsaziane, con nomi irriproducibili, che ricordano una bestemmia, ma con quelle pelli rosate, chiare e con pochissime efelidi; solide e tornite ma anche alte e slanciate. Roba da vertiggine per me; poi i capelli rossi, scuri.... Si trovano tutte in quella zona di confine, tra Olanda, Francia, Germania e parte del Belgio. Quando mi trovo da quelle parti, nei paraggi di Achen (Aquisgrana), io e il mio gruppo andiamo veramente fuori testa. Anzi, entriamo in meditazione tantrica. Mai pagherei un centesimo per donne così belle, che mi fanno capire cosa può essere il paradiso, la galassia e addirittura, l'universo. Osho usava molto la parabola del sesso, come una porta per deprogrammarci. Diceva: se siete completamente rapiti, avvolti dall'attrazione sessuale per quella donna o quell'uomo, siete già vicini a deprogrammarvi. Era vero e si tratta della deprogrammazione più gioiosa che ho conosciuto. Osho era un marpione, un vigliacco, ci prendeva per la gola, ma per lui era importante il processo, lo stacco, il vuoto di pensiero che si creava quando vedevi una donna che ti lasciava senza fiato: in quel momento, quando il fiato ti mancava, il pensiero, diceva, scompare e senza accorgertene, sei in meditazione, non lo sai, ma stai entrando in una dimensione differente, dove tutto si annulla e solo il presente, è realtà. Nessuno, diceva, sorridendo, riuscirà a fare sesso nel passato o nel futuro, lo farà solo nel presente e si dimenticherà chi crede di essere.______________________By RaphaelFree Image Hosting at www.ImageShack.usFree Image Hosting at www.ImageShack.us