Ben Bernanke sono io!

Il bugiardo: Un membro del Cannone del Wiz, un circolo autore di 200 furti di
identità di persona, gestito da Clyde Austin Gray Jr. di Waldorf, Maryland, spacciatosi con gli alias di nomi come; "Big Head" e, come Segnala il Wired report con quello di "Pucci" (il nostro preferito). Secondo la CBS News, Gray è dichiarato colpevole di cospirazione per commettere frodi bancarie e il suo gruppo è sospettato di aver rubato più di 2,1 milioni di dollari. Altri presunti membri del circolo comprendono Leonard Darnell Zanders e George L. Reid. Per quelli di voi che non sono hipsters urbani, il termine "cannone", secondo l' Urban Dictionaryis, riporta: "un termine della vecchia scuola per indicare un borseggiatore esperto". Così, il nostro "Monco” è un cannone di vera classe - può pulire le vostre tasche in modo più veloce in cui un piede piattopuò mangiare una ciambella!"  Ci chiediamo: chi è Bernanke?: A sinistra, il presidente della
Federal Reserve. Alla sua destra, Leonardo Darnell Zanders (per gentile concessione del Dipartimento della Wayne County Sheriff's), che è stato arrestato dalla polizia di Detroit nel mese di aprile ed è un imputato di piombo in un caso cospirazione federale contro Cannon of Wiz.
Free Image Hosting at www.ImageShack.us
Cosa è successo: Il 7 agosto 2008, Anna Bernanke, moglie del presidente della Federal Reserve Ben Bernanke, si è vista rubare la borsetta da uno Starbucks (locale tipo McDonald) di Washington. Dentro la borsa c’era la sua carta di sicurezza sociale, carte di credito, la sua patente e un libretto di assegni che condivideva con il marito. Non molto tempo dopo, la coppia ha constatato che qualcuno stava incassando assegni prelevandoli dal loro conto.
Sei giorni dopo, secondo l'affidavit presentato da un ispettore postale che ha studiato il caso, un uomo di nome George Lee Reid entrata in una Bank of America in Hyattsville, Maryland, e ha proceduto a fare ciò che è noto come "un'operazione di deposito di divisione." Come riportato in Information Week: "L'operazione di deposito di divisione è una transazione in cui il co-cospiratore fa prima un deposito con un assegno personale sul conto della vittima a nome di un conto corrente di altra vittima di furto di identità", spiega US Postal Ispettore William J. Aiello nella sua dichiarazione giurata. "Lo scopo di questo deposito è quello di gonfiare falsamente il saldo del conto della vittima e / o identificare il numero di conto specifico. Il deposito sarebbe poi seguito da una serie di prelievi tramite, check, carta di credito o elettronici."

Ecco ciò che Bernanke ha fatto in proposito: ha seguito il suo stesso avviso dato da governatore. Come presidente della Fed, aveva pubblicato un opuscolo di consulenza, "Se cadete vittima di furto di identità, agite immediatamente per proteggere voi stessi. Alertate il vostro istituto finanziario." Questo è quello che ha fatto. Capite la truffetta del titolo? Ha dovuto chiamare la banca e dirgli che era lui il titolare del conto, Ben Bernanke, il capo dei banchieri, non quel tizio che gli aveva fregato l’identità!