Delbono, Prodi e Sofia (Bulgaria)

Vi ricordate Delbono, l'erede di Cofferati in quel di Bologna, e prima, presidente
della Regione? Ai tempi in cui era sempre Presidente della regione, è stato al centro di strane coincidenze, pure coincidenze, ma strane. La stura non è partita a causa della Cinzia Cracchi, ma bensì per una serie di controlli effettuati dal candidato a sindaco Cazzola, che durante un incontro pubblico, si rivolse al Delbono dicendogli - Le porto i saluti della Sig.ra Cracchi, che molto avrebbe da dire sulla sua moralità.- Parte l'esposto per diffamazione e da qui la stura del fatto che poi abbiamo conosciuto. Al solito, i gazzettini tipo Lilli Gruber,(nella direzione dei Ds, andare al sito e controllare), hanno tirato la croce sulla Cracchi, attaccata da Delbono a Ottoemezzo, senza contraddittorio. Niente di più F.A.L.S.O. Per capire cosa è la MAGISTRATURA, DA SEMPRE:
prime indagini sui viaggi e spese a carico della regione, conclusioni: non risultano che poche e brevi trasferte, perciò si chiede di archiviare. Due mesi dopo, arriva un nuovo procuratore, che riapre l' indagine, a suo modo dunque meritevole di essere ulteriormente approfondita. Aspettiamo quanti anni ancora ci
 vorranno per arrivare alla fine delle vicende.
Di fianco, la bellissima Lea Cosentino, amica anche del Giampi(sistema pugliese)
Free Image Hosting at www.ImageShack.us----------Free Image Hosting at www.ImageShack.usCliccare, poi cliccare due volte.

Negli incubi di tutti gli uomini adulteri è forse quello più ricorrente. Ma la vendetta realizzata dall'amante abbandonata, YaVaughnie Wilkins, sembra quella di un copione di Hollywood. Dopo una clandestina storia d'amore durata ben 8 anni, lui, Charles Phillips, consigliere economico di Barack Obama e co-presidente della Oracle Corporation, ha deciso di tornare dalla moglie. Lei, non l'ha presa per niente bene, tanto da spendere un patrimonio di circa 200 mila dollari per tappezzare New York, San Francisco e Atlanta di gigantografie, con sito internet annesso, che provano il tradimento duraturo del consigliere. Sul sito, subito rimosso, oltre a molte foto dei due nei vari posti di vacanza, anche i classici bigliettini d'amore che l'uomo era solito dare all'amante (foto: dailymail.co.uk). Free Image Hosting at www.ImageShack.usNaturalmente, la moglie ha riabbracciato il suo ricco marito e tutto è tornato come prima. Sapete che succede? Che la psicologia cognitiva ci dice che la gente fa delle cose sapendo che gli altri avranno certi tipi di reazione e alla fine, se continua così, la reazione sarà sempre meno forte, fino a che subentrerà una piccola curiosità e nulla più. Ma questo vale anche per altri comportamenti da parte di personaggi pubblici: se sai che non puoi permetterti voci e foto, chi te lo fa fare di farlo lo stesso? Se uno come Sarkozy, coperto da tutta la stampa francese, va con la sua ministra,(quella nuova, perchè ne aveva già nominata una con cui se la faceva poco prima della Bruni, e ancora in carica, capito?), voi pensate che qualche paparazzo d'assalto, prima o poi non lo stanerà? Allora, se lo fa, significa che pensa o di farla franca, ma sa che è solo un alibi, con gente che usa anche i satelliti, pagandoli decine di migliaia di euro al giorno, o più seraficamente, se ne frega. Si, se ne frega, come se ne frega Berlusconi, che comunque fa bene a rivendicare il diritto di non avere il telefono controllato e le sue conversazioni sbattute sui giornali (motivo dell'invio degli ispettori a Trani, debitamente occultato dalle gazzette dei rimborghesiti apocalittici). Anche l'adattamento alle notizie di indagini e rinvio a giudizio, ormai ha comportato che nessuno si dimette dalle cariche che ricopre, continuando a tirar dritto per la sua strada, magari in attesa che tutto, non per causa propria, si prescriva. E da ultimo, anche la recente fuga di intercettazioni da Trani, del tutto contraria alla logica e alla legge, non gioca certo a favore del procuratore generale di Trani, chiaro? Perché significa che non c'è un vero potere di controllo sui fascicoli aperti. Male.