Il pasto di Flavio, la sorella meteorina e i bozzetti di Elisabetta.

Era di Marzullo, quello squallido personaggio, che i due parlavano  QUI
 nell'intercettazione, a proposito di quella Elisabetta T. Però il Flavio cui Marzullo voleva dsare un po' in pasto la Gregoraci era Flavio Cattaneo, il nuovo uomo della super trash Sabbrina Ferilli, (ndr).
Elisabetta Gregoraci, showgirl italiana, ha detto “si” ad uno dei più noti imprenditori italiani, e non solo. Stiamo parlando dell’affascinante Flavio Briatore. Il matrimonio, svoltosi a Roma, ha visto diversi invitati provenienti da tutto il mondo. Alla cerimonia infatti, c’era la bella e brava Simona Ventura, il noto Lele Mora, la giornalista Lilli Gruber, il premier Silvio Berlusconi e tanti altri volti noti.
Alla prossima neo mamma, auguri sinceri. Intanto, con la velina Marzia, sorella di Elisabetta, Fede se la spassa in vacanza, dopo averla portata al tg4 meteorina.Free Image Hosting at www.ImageShack.usFree Image Hosting at www.ImageShack.usFree Image Hosting at www.ImageShack.usElisabetta sa quanto è importante la famiglia, per questo nella casa in Kenya di Falvio ha portato praticamente tutta la sua famiglia. Trascorrere il Natale in un posto in cui ci sono 30 gradi mentre l’Italia è sommersa dalla neve è una fortuna, a riconoscerlo è la stessa Elisabetta che si è detta molto fortunata non solo perchè è nelle condizioni di poter trascorrere questo periodo della sua vita in tutta serenità ma anche perchè ha la possibilità di avere accanto a se suo marito e tutta la sua famiglia al completo, il papà Mario, la mamma Melina e la sorella Marzia.Free Image Hosting at www.ImageShack.usFree Image Hosting at www.ImageShack.us
Naturalmente occorre mettere a frutto il talento, dove? ma nella moda no? Dopo le boiate dozzinali della Marini, ora ci dobbiamo sorbire quelle della Gregoraci-Briatore, per il momento solo per i bambini, qui a Pitti bambino, io c'ero. Ma sicuramente passerà alla mutanderia femminile per adulti.Free Image Hosting at www.ImageShack.us

si legge? C’è scritto “da una intuizione di Elisabetta Gregoraci Briatore”, nella versione inglese “the vision of Elisabetta Gregoraci Briatore”, dove l’intuizione sarebbe - ricostruisco il fugace scintillio dell’intuizione così come deve aver preso forma nella testa della Gregoraci - “io vestire io vestito vestiti io io vestire vestire vestiti vestire ehilà un cagnolino; intuizione che, successivamente intellegibilizzata dal suo esegeta e agente-spremi-denaro, fa così: “come ogni inetta bambolona perdigiorno squallidamente vipparola ho deciso di tirar su qualche soldo con la marcaccia usa-e-getta di abbigliamento, facciamo che io sono la stilista, cioè mettiamo la mia firma sui perizomi da bagno e decoriamoli con uno zaffirone mille carati davanti sulla patata, così si vede che c’ho il raffinato gusto artistico - e c’è pure il doppio senso malizioso che la patata è preziosa come uno zaffirone, se la vuoi dammi uno zaffirone!, ahahahahahahaahah ehilà un cagnolino uhm”; poi però in effetti, a ripensarci, i perizomi vagino-zaffirati li ha già firmati Valeria Marini, accidenti!, e allora cosa, ma certo!, che carini, perché no, vestiamo gli gnometti! - e subito il progetto s’è concretizzato, ecco gli schizzi preparatori eseguiti personalmente da Elisabetta Gregoraci (clic per vederli più grossi).    Bozzetto della Gregoraci-BriatoreFree Image Hosting at www.ImageShack.usFree Image Hosting at www.ImageShack.us