Berlusconi, pochi mesi, crollo.

Riceviamo da A. Lorenzi dal Dailypaul  forum e trascriviamo.
2010.15.4 Hi, le voci che avevamo già raccolto a Novembre 2009, circa una caduta di Berlusconi entro 7-8 mesi, erano probabilmente più fondate di quanto si credesse. Oggi, a parte la solita lite tra Fini e Berlusconi, che si iscrive in una delle tante guerriglie tra i due cui siamo abituati da almeno due anni, ma la notizia che circola sottobanco è che la ripresa che qui in America sta cominciando a partire, non sarà che un piccolo volo in Italia, e a breve la manovra sui conti non tornerà. Insomma, la coperta si mostrerà (come molti sanno), assai più corta di quanto si è
voluto far credere. Ci sarà bisogno di una ulteriore correzione dei conti e si dovrà tirare la cinghia inutilmente. Probabilmente si dovrà attendere ancora qualche mese, ma la caduta del governo sembra certa e sembrano certi anche incontri incrociati, volti a stabilire quali mosse adottare per salvare l'attuale status quo.
Attendiamo altre notizie in merito ma dobbiamo vagliarle; è il solito lavoro di filtratura necessario a separare il grano dalla pula.

Non aggiungiamo altro, siamo all'oscuro, quindi leggiamo e riflettiamo. Un commento a parte, riguarda lo scenario che si aprirà con la caduta di Berlusconi, con la possibilità che la Lega Nord, ridiventi Lega Padania, cercando di forzare la mano per compiere lo stacco del Nord.  posted on forumla7  http://forum.la7.it/Topic1361046-4-1.aspx