Veltroni, Nuova Antimafia Organizzata da Santoro.

Dimessosi da segretario del Pd, Veltroni vuole un posto all'antimafia, ecco come
 lo prende, da Il Fatto:10 agosto 2009
All’annuncio è seguito il fatto. Walter Veltroni, come anticipato in un’intervista al Corriere della Sera, è entrato in commissione Antimafia. Suona strano, però, che a liberargli il posto in quota Pd sia stato un parlamentare, Franco Laratta, giornalista-scrittore attivo in campagne politiche e di comunicazione anti-ndrangheta nella difficile terra di Calabria. In una lettera a Dario Franceschini, Laratta spiega di aver chiesto e ottenuto, dimettendosi per consentire l’ingresso di Veltroni, “l’impegno del Pd nazionale in una lotta ancora più forte contro tutte le mafie”.
Ora da Santoro, ci dobbiamo sorbire una tiritera del Walter Spiderman Veltroni, non più come african solidaristic corp, ma come antimafia alla Veltroni. Che le quotazioni di Santoro siano in ribasso si capisce anche da questo, ma alla fine aspettiamo il Pd, con i Veltroni, D'Alema, Bindi, Turco, Pollastrini, Lanzillotta, Fassino e rispettive consorti e compagne. E' vero che contano pur sempre il 27% dei voti, ma guai se dovessero scendere ancora o sfasciarsi, perché c'è gente che ne attende qualcuno al varco. Ma mi viene da pensare, sudando freddo: tra qualche anno, mi toccherà invecchiare con la figlia di Veltroni e quella di Santoro in posizioni di supremazia sociale? Non voglio arrendermi a questa angosciante prospettiva. Lotterò, anche se da vecchio per impedire che la progenie di questa gente si accaparri il posto buono a scapito da molti giovani meritevoli. Devono essere altri questa volta a prendersi l'aereo e andarsene in America, nell'appartamento di NY acquistato con i soldi del servizio pubblico. Sono troppo acido? Non mi importa, direi che sono lucidamente in odio di classe.
http://blog.panorama.it/italia/2010/05/07/partito-democratico-cercasi-leader-disperatamente/comment-page-1/#comment-24281