Quelle strane occasioni Valeria Moriconi

Galleria dall'episodio Italian Superman, una buffonata di Villaggio. Altro QUI
Se Villaggio è stato il prototipo e anche il campione dell'attore di talento, e dalla notevole cultura e senso critico, che ha fatto di tutto per  rincorrere la cassetta, insomma i soldi e a palate, da solo o lavorando in coppia, trio, in cinepanettoni eccetera, fino alla pubblicità e agli articoli domenicali di spalla in prima pagina su L'Unità, per molti mesi, Valeria Moriconi, una bella ragazza che si è fatta notare a uno dei soliti concorsi di bellezza, è stata tutto il contrario. Attrice vera, dallla testa ai piedi, pur iniziando in particine nel cinema, ha visto crescere la sua carriera al pari delle sue spiccate qualità naturali, che ne hanno  fatto in breve, una delle attrici di teatro più brave e apprezzate. Ancora una volta: la scuola serve per la gente normale, per gli artisti, quellli veri, non serve.
Un solo cruccio: non averci mai dato l'opportunità di ammirarne anche il corpo, (bellissimo e proporzionato), se non in poche occasioni in teatro e al cinema.
--------