Iris Berardi da Miss Italia all'Olgettina.

RIMINI- Miss Italia, il concorso di bellezza più amato dagli italiani,ha fatto tappa l’altro
pomeriggio (28 Marzo) alle Fiere di Rimini con la seconda selezione in terra di Romagna. L’evento è andato in scena nell’ambito della edizione 2009 di My Special Car Show, il salone dell’Auto Speciale e Sportiva,giunto quest’anno alla settima edizione. 30 MARZO 2009

Free Image Hosting at www.ImageShack.us---


(da "La Voce di Rimini") Anche Iris Berardi sarebbe nel giro dei "bunga bunga" del premier Silvio Berlusconi.

Iris è una ragazza 18enne di origine brasiliana ed è una delle 14 ragazze coinvolte in questi festini parecchio hot.
La ragazza, vincitrice di qualche concorso di bellezza, ha lavorato in passato come barista per poi trasferirsi da Forlì a Milano e fare come professione l'hostess in giro per le Fiere.
La ragazza ha preferito non rilasciare alcuna dichiarazione riguardante l'inchiesta avviata in questi giorni per lo scandalo di Berlusconi per favoreggiamento alla prostituzione.

Un filo dell'intricata matassa che vede il premier Silvio Berlusconi indagato per concussione e prostituzione minorile porta dall'ormai celebre residence di lusso di via Olgettina di Milano Due - il residence dove secondo le accuse della Procura il Presidente del Consiglio avrebbe procurato casa alle ragazze che frequentavano le cene di Arcore - ad una modesta casa popolare di viale dell'Appennino 159 a Forlì. E l'indirizzo di residenza di Iris Berardi.
L'indirizzo compare sull'atto parlamentare ufficiale con cui la Procura della Repubblica chiede alla Camera dei Deputati l'autorizzazione a procedere alla perquisizione domiciliare delle residenze "nei confronti del deputato Berlusconi". Nell'atto, che si impernia sulla vicenda di Ruby, si legge anche del residence di via Olgettina, a Milano, dove si trova il domicilio di Iris Berardi, la forlivese di origini brasiliane, 19 anni compiuti solo il 29 dicembre scorso, che già da anni ha lasciato Forlì per cercare fortuna nel mondo dello spettacolo e della moda milanese, con un video su internet che ne mostra tutte le grazie. In  particolare, recita il documento, "Berardi Iris, residente a Forlì in viale dell'Appennino 159". La giovane non è indagata nella vicenda che sta surriscaldando la politica nazionale.

Che vita faceva Iris prima di partire per Milano? Con quali occhi la neo-diciannovenne ha visto gli sfarzi delle residenze del premier? La casa indicata nella richiesta di perquisizione domiciliare nei confronti di Berlusconi è una modesta casa popolare, un vecchio stabile degli anni Quaranta o Cinquanta, ben tenuto ma che tradisce tutti i suoi anni, con tanto di targa in muratura che ricorda l'origine Iacp di quel piccolo condominio di nove appartamenti.

Il civico 159 ricade nel lungo blocco di case popolari ed ex popolari che si susseguono in un controviale del trafficato viale dell'Appennino poco oltre il centro commerciale ‘Conad Ravaldino'. Al piano ammezzato, porta centrale di un minuscolo pianerottolo c'è il campanello che fa riferimento alla famiglia Berardi. Dentro un cane che abbaia, ma bocche cucite per diversi minuti, tranne la voce di una signora che se la prende coi giornalisti "che mi cercano da tutto il giorno". "Qui non c'è nessuna signora Berardi", prova ad abbozzare, prima di un brusco "Se ne vada".