Perché gli uomini del Controllo Mondiale, vogliono abbattere la Siria.

Nota preliminare: le televisioni italiche, a partire dalla Rai3 e da La7, hanno
censurato qualsiasi immagine e notizia proveniente dal fronte siriano, e il motivo è che le notizie e il mondo deve essere controllato e rappresentato secondo il loro modello... La sola realtà è che in Siria si sta realizzando una guerra civile, e tra i rivoltosi contro il regime, ci sono anche uomini preparati da Alquaeda.
Ci sono molte ragioni per combattere il fiero regime siriano, che ricordo è il
popolo erede di una antica civiltà, almeno pari a quella romana, con tesori archeologici e conoscenze scientifiche e culturali di importanza fondamentale.
La prima guerra del golfo, contro l'autarca Saddam, fu montata ad arte, tenendo come presupposto l'invasione del Kuwait, una piccola lingua di terra, piena di petrolio e al pari dell'Iraq, con regole sociali assai libertarie (avrete notato che in Iraq, dopo la cacciata dei vari Scià e primati religiosi, le donne da almeno trent'anni non indossano lo chador o altri veli, a significare la laicità dello stato).

Ora ci dobbiamo chiedere perché tutto questo furore americano nel cercare le tracce dell'uso del gas sarin, che al momento resta una operazione di cui la popolazione mondiale è del tutto all''oscuro: vediamo i solerti uomini e donne dell'Onu a caccia di reperti, ma poi non sappiamo altro. Ricordo che la migliore prova dell'uso del sarin è la sua ricerca nel sangue e sulle superfici organiche.
Vi ricordo che all'epoca dell'invasione del Kuwait, ci fu una sommersione delle televisioni americane di immagini di donne kuwaitiane che si disperavano e la testimonianza di una ragazzina, che asseriva che negli ospedali era stata tolta la corrente, facendo morire tutti i neonati (si appurò poi che la signorina in questione era la figlia dell'ambasciatore kuwaitiano in america e che le sue lacrime erano una pura sceneggiata ben recitata ad arte, dal momento che la ragazza era solo una studentessa nei college di lusso americani, e che niente conosceva del suo paese da almeno un paio di anni).

Le persone del mestiere della comunicazione, e quelle avvedute, sono mentori di tali schermaglie mediatiche create ad arte non solo dai servizi americani e inglesi, ma anche da parte di altri personaggi, manovrati e foraggiati da una serie di persone e associazioni, tutte volte alla realizzazione del NWO, da Soros ai Rockfeller e dai loro emissari nei vari paesi (ad esempio il prof: Monti in Italia eccetera).

La nstra amica Iraniana ci fornsce nel video una serie di notizie e motivi che portano questi uomini e associazioni esclusive, a voler abbattere il sistema iraniano (a me basta pensare che di quello che accade in Iran non mi tange, si tratta di uno stato e di una civiltà nella quale non ho titolo a mettere il becco; può sembrare semplicistico e riduttivo ma è tutto qui):

1- I Rothschild non hanno una banca centrale
2-La Siria non ha debito con il Fondo Monetario Internazionale
3-La Siria non ha OGM
4-Il popolo siriano e' a conoscenza della cospirazione mondiale (NWO) ed e'
contro le societa' segrete
5-La Siria ha gas e piani per costruire oleodotti
6-La Siria si oppone al sionismo ed a Israele
7-La Siria e' l'ultimo paese laico del Medio Oriente
8-La Siria ha una forte identita' nazionale
Aggiungo io che la Siria ha acquistato enormi quantità di armi dall'Occidente e detiene un notevole arsenale e un esercito molto addestrato (i Persiani insegnano)...


Qualche immagine la mostriamo noi...